Brewdog Nanny State

Nanny State é la birra più luppolata prodotta da BrewDog: per ogni cotta da 20 hl vengono utilizzati 60 chilogrammi di luppolo con un IBU teorico di 225, un bell’attacco frontale alle papille gustative, non c’è che dire. Sull’etichetta  i ragazzacci della Brewdog, con la loro tipica strafottenza, dichiarano guerra alla “pc generation” dalle papille gustative (e non solo quelle) appiattite dal vivere convenzionale odierno.

Di contro, per reazione alla nuova ondata di perbenismo reazionario statunitense per quel che riguarda l’alcol (pare che il proibizionismo stia tornando di moda), questa birra ha un ABV di 1,1% quindi teoricamente non è neppure una birra.

Quindi ci troviamo di fronte ad un insieme di forti contraddizioni  che scatena intense reazioni, questa “Imperial Mild” (altro controsenso : un nome che richiama al contempo le birre più moderate e quelle più estreme) che al naso ha intensi sentori di resina, quasi una spremuta di luppolo fresco; un colore  scuro “tonaca di frate” ed in bocca un corpo sorpendentemente esile accompagnato da un esplosione di aromaticità luppolata cui fa seguito un intenso amaro finale. Una birra estrema che potrebbe farvi scoprire nuove dimensioni gustative o disgustarvi per un paio d’ore. [dLc]

Se siete interessati a questo birrifio trovate una bella intervista ad un degli (EX) birrai Q U I

Paese: Scozia

Gradazione:1.1°

Servita a  13°

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Beer. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...