Letture per sopravvivere al “Day After”

Il giorno dopo, si proprio quello: mal di testa, paranoia, nausea, voglia di smetterla con tutto…

Il giorno dopo arriva sempre, inutile scappare, prima o poi vi raggiungerà. Per quanto ci proviate, il giorno dopo, un giorno busserà alla vostra porta.

Per fortuna esistono Milton Crawfors e Patrick Meanor che dall’alto della loro esperienza ci deliziano con due libri geniali quanto improbabili sulla “cucina da Hangover” : tra scienza e fantascienza un divertente viaggio alla scoperta delle infinite risorse umane.

Per farvi un’idea eccovi un saggio di The wrath of grapes: a complete hangover cookbook

e la recensione del Guardian al teato di Crawfors.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...