Geuze Mariage Parfait (Brouwerij BOON)

Questo è per me il primissimo approccio alle birre caratterizzate da fermentazione spontanea, in realtà custodisco in cantina un Lambic di Cantillon da diversi mesi, ma fino ad ora non mi aveva ancora “chiamato” .  Ieri sera,invece, ho assaggiato questa Geuze “Marriage Porfait” e devo dire di essere rimasto tanto stupito quanto entusuasta.

La birra versata nel bicchiere esprime da subito una notevole personalità, gli aromi sono quelli letti e straletti dappertutto si parli di lambic: sudore, coperta di cavallo, ferro e sopratutto un odore di muffa che come per incanto mi ha mostrato per una frazione di secondo la vasca di fermentazione aperta in cui ha fermentato questo nettare. Detto così sembra forse strano ma  mi è sembrato realmente di stare in quella stanza per un istante, devo dire che è la prima volta che una cosa del genere accade e spero di non stare documentando in diretta il decadimento della mia (già fragile) psiche…

In bocca l’acidità si fa sentire in maniera predominante e sentori citrici uniti ad una dose di salinità vanno ad accompagnare una frizzantezza abbastanza spiccata che danno a questa particolarissima birra un’ euforia quasi champagnosa, da provare e riprovare. [dLc]

Annunci

8 thoughts on “Geuze Mariage Parfait (Brouwerij BOON)

  1. Sportivamente…
    “son rimasto stupido” era un lapsus bello e da tenere 🙂
    E avrei ringraziato anche Schigi (artista incompreso) che l’ha fatto notare… 😀

  2. Pingback: Boon Geuze L’Ancienne (Brouwerij BOON) « de:La's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...