25-29 0ttobre 2012. Salone internazionale del Gusto @ Torino


A fine ottobre si ripresenta la biennale del gusto in territorio piemontese, anche questa edizione vede una fortissima presenza di birrifici artigianali e un denso programma di eventi e laboratori legati alla nostra amata bevanda. Ecco un sunto degli appuntamenti (per lo più gestiti da Kuaska):

LG004 – LABORATORI DEL GUSTO
BIRRE E FORMAGGI MADE IN UK Giovedì 25 h. 14:30 sala C
Birra e formaggio è un abbinamento tra i più classici. Ma quando i formaggi sono quelli di uno dei migliori produttori e affinatori inglesi – Neal’s Yard Dairy – e le birre quelle di alcuni dei migliori birrifici d’oltremanica – importate in Italia da Ales and Co. –, allora l’abbinamento è imperdibile. Tre birre di produttori legati alla tradizione, che hanno nell’eleganza la loro forza, e tre di birrifici che rappresentano la new wave inglese, fatta di luppolature estreme e grandi intensità.

LG009 – LABORATORI DEL GUSTO
COFFEE BREAK: L’USO INNOVATIVO DEL CAFFÈ NELLE BIRRE ARTIGIANALI ITALIANE Giovedì 25 h. 17:00 sala E

L’utilizzo di materie prime bizzarre ha da subito caratterizzato molti birrifici artigianali italiani. Tra le tante follie non poteva mancare il caffè, oggetto di autentica venerazione in Italia. Nel nostro coffee break mostreremo come l’uso di un ingrediente tanto insolito dia birre di grande equilibrio, frutto di ricerca e innovazione e non prodotte per cavalcare mode effimere. In assaggio: Masca del Birrificio Torino, Chicca di Pausa Café, Donker di Extraomnes, Na’ Tazzulella ’e Café di Karma, Sally Brown Baracco del Birrificio del Ducato, Arabica Porter di Grado Plato e Marchè ’l Re di LoverBeer

LG016 – LABORATORI DEL GUSTO
LA NOUVELLE VAGUE DELLE BIRRE OLANDESI Giovedì 25 h. 19:30 sala E

Paese di grande tradizione brassicola, l’Olanda sta vivendo una vera e propria nouvelle vague grazie ad alcuni microbirrifici in grado di recuperare la tradizione e rilanciarla. Analizzeremo questo fenomeno attraverso due birrifici, De Molen (Bodegraven) ed Emelisse (Kamperland), il primo molto attento al sociale, il secondo promotore di una campagna per dare nuovo impulso al territorio circostante. I due birrai vi racconteranno le loro storie e le loro birre saranno abbinate a una selezione di formaggi e salumi artigianali dell’Arca del Gusto olandese

LG030 – LABORATORI DEL GUSTO
GUEUZE E CANTILLON: BINOMIO D’ECCELLENZA DI BRUXELLES Venerdì 26 h. 14:30 sala E

Due grandi combattenti, Jean Van Roy, sanguigno e straordinario birraio dell’ultracentenaria Brasserie Cantillon di Anderlecht, quartiere popolare di Bruxelles a due passi dalla Gare du Midi, e Lorenzo Dabove aka Kuaska “il principe del Pajottenland”, fiero paladino del lambic e delle gueuze tradizionali, ci stregheranno con birre di diverse annate, evoluzioni e sperimentazioni. Scoprirete la fermentazione spontanea, la sua lenta, antica e unica lavorazione e capirete come sia possibile innovare un prodotto pur restando nel solco della tradizione.

LG032 – LABORATORI DEL GUSTO
FERMENTI NELLA NICCHIA Venerdì 26 h. 14:30 sala B

La Nicchia: il gruppo, e il posto, in cui cibo e uomo si identificano nella tradizione. Tra tutte le nicchie il Giarolo – il territorio tra Piemonte e Lombardia che coinvolge le valli Grue (Colli Tortonesi) e Staffora (Oltrepò Pavese) – è uno dei posti più movimentati quanto a fermentazioni. Salumi, vini, birre e formaggi prodotti da artigiani che hanno investito in un territorio misconosciuto e che, proprio nel nome che li identifica, si richiamano per gioco a questo piccolo incavo. I vini di Vigneti Massa e Podere il Santo, la birra Montegioco, il miccone dell’Oltrepò, il salame nobile del Giarolo e il salame di Varzi, il montèbore, i pôm a möj (mele a bagno) di Casalnoceto sono parte della Nicchia.

LG042 – LABORATORI DEL GUSTO
DA EST A OVEST, DA NORD A SUD… BEERS ON THE ROAD! Venerdì 26 h. 19:30 sala E

Negli States ci sono 2000 birrifici artigianali e più di 900 stanno per aprire. La crescita e la popolarità delle birre artigianali è avvenuta grazie alla diversità degli aromi, degli stili e degli abbinamenti con i cibi. Charlie Papazian, presidente della Brewers Association Usa e fondatore dell’American Homebrewers Association, nonché instancabile viaggiatore on the road e fine conoscitore delle migliori realtà brassicole statunitensi, vi presenterà sei grandi birre artigianali da sei diversi stati americani, ognuna abbinata secondo la tradizione locale.

LG049 – LABORATORI DEL GUSTO
AGRICOLTORI, BIRRAI, CONSUMATORI: UNITEVI! Sabato 27 h. 12:00 sala E

Gli ingredienti fondamentali della birra, malto e luppolo, stanno progressivamente perdendo qualità e biodiversità. Le grandi industrie birrarie continuano a modificare i loro prodotti in base alle tendenze del momento, procedendo verso una completa omologazione. L’importanza di stabilire una relazione forte tra produttori e agricoltori, per salvaguardare la peculiarità degli aromi è dunque vitale. Insieme a Charlie Papazian, presidente della Brewers Association Usa e fondatore dell’American Homebrewers Association, si metteranno in relazione birrai, agricoltori e consumatori e si assaggeranno alcune birre prodotte seguendo queste istanze

LG055 – LABORATORI DEL GUSTO
GUIDA ALLE BIRRE D’ITALIA Sabato 27 h. 14:30 sala E

L’edizione 2013 della Guida alle birre d’Italia segna una svolta importante nella storia di questo giovane prodotto editoriale, punto di riferimento sicuro per appassionati, produttori e curiosi. Abbandonate le stelle, che da sole non riuscivano a raccontare l’enorme varietà del mondo brassicolo italiano, le birre sono state segnalate attraverso tre nuove categorie di giudizio: birre slow, birre quotidiane e grandi birre. Venite a scoprirle con noi, in un entusiasmante viaggio attraverso l’Italia. Il prezzo del Laboratorio comprende una copia del volume.

LG056 – LABORATORI DEL GUSTO
BRUXELLES MON AMOUR: BIRRA E CIOCCOLATO Sabato 27 h. 14:30 sala C

L’industria agroalimentare ci sta bombardando con prodotti saturi di zuccheri e grassi. Mentre la maggior parte dei produttori belgi si è adeguata a questa tendenza, Laurent Gerbaud, mastro cioccolatiere di Bruxelles, che resiste all’omologazione puntando sull’impiego dosato di frutta e spezie in luogo dell’eccesso di zucchero. Guidati da Laurent e Gianluca Franzoni di Domori e con il contributo di Jean Van Roy di Cantillon, storica brasserie bruxellese, e Jean Hummler di Moeder Lambic, miglior pub della città con oltre 30 spine e una linea di birre spillate a pompa, scoprirete accordi inediti tra luppoli e cacao

LG061 – LABORATORI DEL GUSTO
LA BIRRA ARCHEOLOGA Sabato 27 h. 17:00 sala E

La birra è una bevanda antichissima ma, se è nota la sua storia in Mesopotamia e nell’antico Egitto, meno certo è il percorso compiuto nella nostra penisola. Recenti scoperte provano che anche in Italia la birra ha sempre accompagnato il cammino delle nostre civiltà. Guidati da Patrick McGovern, direttore scientifico del Laboratorio di archeologia biomolecolare dell’Università di Pennsylvania, e da Duccio Cavalieri, biologo computazionale presso la Fondazione Edmund Mach dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, calcheremo le orme della birra ancestrale, assaggiandone tre, prodotte con la stessa ricetta da Leonardo di Birra del Borgo, Teo di Baladin e Sam di Dogfish.

IA07 – INCONTRI CON L’AUTORE
KUASKA FA 60 Sabato 27 h. 19:00 sala Incontri con l’Autore

In questo incontro Kuaska, avvisato dalla carta d’identità di aver superato i 60 anni di età, ripercorre la sua vita avventurosa, che lo ha portato da figlio dei fiori e poeta d’avanguardia a diventare “principe del Pajottenland” e “guru” della birra artigianale italiana. Entreremo nel suo mondo poetico e birrario con aneddoti, confessioni, oggetti e storie di vita vissuta e naturalmente degusteremo, insieme ai grandi nomi del mondo della birra e ai suoi amici e discepoli più cari, le birre che hanno maggiormente segnato il suo esaltante percorso.

IA09 – INCONTRI CON L’AUTORE
COME NASCE UNA BIRRA? Domenica 28 h. 16:00 sala Incontri con l’Autore

Acqua, malto, luppolo, lievito e spezie. Una birra è frutto di ingredienti semplici, ma di armonia complessa. Come si dà allora concretezza a un’idea? Una chiacchierata con Leonardo Di Vincenzo di Birra del Borgo di Borgorose (Ri), uno dei più talentuosi birrai italiani, per capire cosa c’è dietro una birra. Il pensiero che spinge alla ricerca di ingredienti “irrituali” come ostriche e telline o all’uso di lieviti multipli o di anfore in terracotta. Accompagneranno il percorso alcune birre sperimentali che mai usciranno in commercio, ma che sono frutto di tante riflessioni, analisi e ricerche.

TG11 – TEATRI DEL GUSTO
BRUXELLES CUCINA ALLA BIRRA Domenica 28 h. 16:00 sala Teatro del Gusto

Per molti in Belgio convivono solo la comunità vallona di lingua francofona e quella fiamminga di lingua olandese. In realtà, c’è una fiera comunità di autentici bruxellesi, con una loro lingua, una loro cultura e una profonda tradizione gastronomica. I due cuochi più rappresentativi della scena bruxellese attuale, Dirk Myny di Les Brigittines e Nicolas Darnauguilhem di Le Neptune, vi proporranno alcuni piatti in cui la birra è lavorata come ingrediente. In abbinamento, le birre di Cantillon, l’ultima brasserie artigianale della città, e della Brasserie de la Senne, altra eccellenza della capitale d’Europa.

LG093 – LABORATORI DEL GUSTO
TERRE E LUNE IN CANTINA BALADIN Domenica 28 h. 19:30 sala E

Vino e birra sono da sempre nella vita di Teo Musso. Il primo è il prodotto delle sue terre, le Langhe, il secondo la sua passione. Con Terre e Lune, Teo si riconcilia con il vino in un grande progetto volto a cogliere le potenzialità d’invecchiamento della birra in botte. Il primo passo è stato la creazione di Cantina Baladin, dove sono raccolte le barrique di alcuni dei più importanti produttori di vino d’Italia. Scoprirete le due linee di birre, Terre e Lune, create ad hoc per maturare nelle botti che precedentemente hanno ospitato vini bianchi e rossi.

LG100 – LABORATORI DEL GUSTO
IL NUOVO FERMENTO DEL CENTRO-SUD ITALIA Lunedì 29 h. 12:00 sala E

Il prorompente fenomeno della birra artigianale italiana – sviluppatosi dapprima principalmente a settentrione – oggi copre geograficamente tutto il territorio nazionale. In questo laboratorio scopriremo birre di grande interesse, presentate da produttori del Sud che stanno diventando solide realtà, in rapida ascesa qualitativa. Guidati da Kuaska – il primo a scommettere sul movimento meridionale – assaggeremo birre dei campani Birrificio di Sorrento, Il Chiostro e Maneba, dei pugliesi Birranova, B94 e Svevo, e del siciliano Paul Bricius.

LG103 – LABORATORI DEL GUSTO
ALICE NEL PARCO SUD Lunedì 29 h. 12:00 sala D

Tre anni fa nasceva Nutrire Milano, progetto di rivalutazione del Parco Agricolo Sud, e due anni dopo apriva vicino ai Navigli il ristorante Erba Brusca, con l’idea di utilizzare materie prime locali, del Parco, e di essere in parte autosufficiente, grazie a un orto da cui attingere la maggior parte delle verdure. Oggi abbiamo la possibilità di conoscere queste due realtà: il Parco Sud grazie ai suoi produttori, e l’Erba Brusca grazie alla guida di Alice Delcourt. Un brunch tra prodotti e le preparazioni di Alice, fatte di erbe spontanee, carne di razza varzese (Presidio Slow Food), e tanto altro in abbinamento a birre artigianali e vini locali.

A questo ricco programma si aggiunge la presenza di più di quaranta micro birrifici nell’area espositiva del salone.

Per maggiori info & biglietti  andate direttamente sul sito Slow Food

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...