Cornish Gold Cider

Nuova sortita  nel mondo del succo di  mele fermentato,  questa volta ci immergiamo nel Cornish Gold prodotto dalla sidreria Cornish Orchads (Liskeard, England ) che vanta uno stile di produzione decisamente tradizionale: le mele impiegate sono tutte autoctone e raccolte a mano per poi essere lavorate e fermentate da lieviti naturali rispettando l’antica tradizione anglosassone e, tra i diversi tipi di mele impiegati, spicca l’utilizzo di varietà che apportano amaro ed acidità.
Versato nel bicchiere il colore del sidro è oro pallido e molto limpido quindi (ahimè) nessuna traccia di lieviti residui in bottiglia. La schiuma è grossolana e praticamente inesistente.
Al naso questo sidro colpisce subito per un intenso sentore di mela matura cui si aggiunge una bella nota di terra bagnata, un lieve affumicato e sentori di fieno che danno l’idea di un prodotto molto rustico, il tutto ben amalgamato e pulito.
In bocca il corpo è medio e si nota una divertente frizzantezza , i gusti sono  quelli di frutta matura, fieno e accenti terrosi, a ciò si aggiunge una bellissima  nota acida e astringente che ripulisce ed al contempo esalta il palato richiamando la beva.Nel complesso si nota un grande equilibrio tra il dolce e l’amaro che va a terminare in un finale asciutto e persistente.
Rispetto all’altro sidro artigianale che ho assaggiato devo dire che ho trovato il Cornish Gold decisamente più strutturato e con un carattere maggiormente pronunciato ed interessante. Consigliato come aperitivo rinfrescante, ma lo vedrei bene anche con della carne speziata e/o piccante. [dLc]

Paese: UK

Servito a 9°

ABV: 5%

Annunci