Birra del Borgo – Stelle&Strisce

Con agosto appena iniziato ecco arrivare sulle nostre tavole la stagionale di Birra del Borgo, questa Stelle e Strisce è l’interpretazione di una golden ale di stampo americano creata dall’ex birraio Brooks Carretta (attualmente in forze presso la Birreria di Eataly New York), trattasi di una birra caratterizzata da una luppolatura decisamente stravagante infatti come spiegato da Brooks stesso vengono utilizzati sei diversi luppoli e tutti a fine bollitura.

Nel bicchiere il colore è un ambrato abbastanza carico e opalescente (non molto golden a dire il vero) la schiuna è bianca, abbastanza fine e persistente.

L’aroma  si dimostra fin da subito meravigliosamente complesso, i luppoli, tutti americani, sono stati scelti e  studiati per interragire in maniera perfetta:  un leggero attacco biscottato viene da subito ricoperto da strati di frutta esotica (ananas su tutto), mandarino, pompelmo,  mango, fragola, sentori resinosi, cocco ed un leggero tocco sulfureo (che non risulta affatto fastidioso); in bocca il corpo è medio e media è la carbonazione.

L’attacco è maltato e al breve tempo sopraggiungono agrumi, resina, frutta tropicale e sentori terrosi; il finale è quasi improvviso,vegetale, amaro e molto pungente. La chiusura è pulitissima e secca e riesce ad  invitare continuamente al  sorso successivo.

Davvero una bella bevuta, una birra  molto equilibrata che si caratterizza non cedendo alle tipiche tentazioni americane di ingigantire tutto, probabilmente la vera forza di questa birra è appunto la semplicità con cui riesce ad essere complessa. [dLc]

Paese: Italia

ABV: 3.9%

Servita a 9°

Annunci