LoverBeer- BeerBrugna 2011

,Immagine

Stappare una birra prodotta da  Valter Loverier è una continua scoperta: questo poeta della birra che sta letteralmente ripercorrendo la storia della cultura brassicola partendo dal suo micro birrificio a Marentino in provincia di Torino è una di quelle persone dotate, oltre che di grande personalità dalla spiccata arguzia, anche di innata umiltà.  E con le sue creazioni brassicole Valter riesce a stupire sempre un pò..

Questa sour aged ale è una delle tante chicche che è riuscito a produrre nel corso dei (pochi) anni di attività : nella Beerbrugna, dopo l’inoculo di lieviti selvaggi (tra cui i mitici brettanomyces) che vanno a fermentare la birra, vengono aggiunte  in macerazione le susine damaschine (Ramasin per gli autoctoni) che fanno ripartire la fermentazione infondendone la peculiari caratteristiche.

Nel bicchiere il colore è un meraviglioso rosso rubino e  la schiuma è evanescente, il calice lascia presagire qualcosa di fuori dall’ordinario: l’aroma è una sinfonia di frutta sciroppata, susine, mela verde a cui si aggiungono note citriche, legno, menta e i sentori stantii tipici delle fermentazioni selvagge. Un naso decisamente complesso, affascinante ed in in continua evoluzione.

In bocca il corpo è medio e  la carbonazione bassa. L’attacco è fruttato e va a calibrare con grande eleganza l’acidità ed il citrico che caratterizzano la birra e che, magicamente, ripuliscono il palato invitando alla bevuta e dimostrandosi estremamente rinfrescanti.

Il finale è fruttato, moderatamente astringente è, sopratutto, davvero persistente (e piacevole).

Non c’è che dire, questa Beerbrugna si dimostra perfetta per una serata  afosa di metà luglio e, se abitate dalle parti di Torino, vi consiglio di andare a  gustarla direttamente al birrificio: scoprirete uno dei birrai italiani che stanno legando il prodotto al territorio , scrivendo la storia della cultura brassicola nazionale. Se invece non abitate da queste parti ma siete abbastanza fortunati da incappare in una delle sue birre, non esitate ad assaggiarle, ne rimarrete colpiti. [dLc]

Paese: Italia

Servita a 8°

ABV: 6.2%

Annunci